Controlli con Liquidi Penetranti (PT)


L’esame con liquidi penetranti appartiene alla famiglia dei controlli non distruttivi (CND) ed ha lo scopo di individuare discontinuità/difetti affioranti sulla superficie dell’oggetto in analisi e non visibili direttamente ad occhio nudo.

Come si svolge l’esame liquidi penetranti

Eseguire controlli con liquidi penetranti consiste nell’applicare sulla superficie dell’oggetto del test un liquido a bassa tensione superficiale. Tale liquido penetrerà per capillarità in fessure, cavità o qualsiasi tipo di discontinuità presente sulla superficie.

Una volta rimosso il quantitativo di penetrante in eccesso, si procede con l’asciugatura del particolare e si applica un rilevatore, il quale consente di rilevare ad occhio nudo o attraverso l’utilizzo di una lampada UV qualsiasi discontinuità/difetto, se presente, sulla superficie dell’oggetto analizzato.

Sulla base delle indicazioni o dei difetti che si vogliono ricercare, la Antonio Bovo Srl offre un servizio di consulenza e la possibilità di eseguire test con liquidi penetranti e controlli PT di qualsiasi genere, tra i quali:

  • PT fluorescenti: l’osservazione dei difetti viene effettuata irradiando la superficie al buio con luce UV, consentendo una maggiore sensibilità di esame.
  • PT colorati: l’osservazione avviene in luce bianca e ad occhio nudo, tramite un rilevatore che mette in risalto le discontinuità.

 

 

Controlli con liquidi penetranti a Padova e in Veneto

La ditta Antonio Bovo Srl consente di effettuare esami con liquidi penetranti per aziende situate in tutto il Veneto, nonché nelle regioni vicine.

Principali normative di riferimento per gli esami con liquidi penetranti:

  • UNI EN ISO 3452-1
  • UNI EN ISO 23277
  • UNI EN 10228-2
  • ASME V art. 6 e art. 24
  • ASME VIII DIV.I
  • ASME VIII DIV.II
  • ASME B 31.1
  • ASME B 31.3

Contattaci per maggiori informazioni sui controlli con liquidi penetranti

Risponderemo alla tua richiesta in breve tempo.

Il tuo nome *
La tua email *
Il tuo messaggio *

La ditta Antonio Bovo opera nei seguenti settori:

Settore ferroviario

Settore ferroviario

Settore elettrico

Settore elettrico

Settore eolico

Settore eolico

Settore idroelettrico

Settore idroelettrico

Settore nucleare

Settore nucleare

Metanodotti e gasdotti

Metanodotti e gasdotti

Settore chimico

Chimico, petrolchimico e off-shore

Settore meccanico

Settore meccanico

Parchi divertimento

Parchi divertimento

Carpenterie

Carpenterie e mezzi di sollevamento

Fonderie

Fonderie